Opzioni con un buon affiliato

Una volta andati sulla home page, selezioniamo dal menu a tendina del campo ricerche una categoria come ad esempio Casa e Cucina. La situazione ideale per un affiliato è quella di trovare un settore di mercato dove ci sia molta domanda ma poca competizione.

Inoltre, non aspettatevi un pagamento immediato. La maggior parte dei siti ha un periodo di attesa, diciamo di due o tre mesi, per essere sicuri che il cliente non chieda un rimborso.

Potresti scoprire che solo uno o entrambi questi modi sono il percorso da seguire sul tuo blog. Quale azienda stai davvero consigliando?

Riguardo al posizionamento del link, ho scoperto che due o tre in un blog post sono la soluzione più efficace.

Fare soldi online attraverso l’Affiliate Marketing

Se quel link è in decine di post, avrai bisogno di tantissimo tempo e, a meno che tu non abbia tenuto traccia di tutti i post, è quasi impossibile effettuare la modifica su tutti.

Advanced Ads Il plugin Advanced Ads ti aiuta a gestire e controllare i banner pubblicitari. Ti dà la possibilità di mostrare i banner di affiliazione in date specifiche o in luoghi diversi.

opzioni con un buon affiliato

Ci sono molti altri plugin là fuori che possono aiutarti a gestire le affiliazioni sul tuo blog. Non importa quale scegli di usare, ma ti suggerirei di usarne solo uno. Ti farà risparmiare tonnellate di tempo.

Non dimenticare il disclaimer Se si utilizzano i link di affiliazione, sei legalmente tenuto a informare i tuoi lettori. Wordfilia è una piattaforma molto utile, il cui aspetto semplice dato da uno stile minimale non deve trarre in inganno. Il punto di forza di questo network sta nella presenza del gruppo Fatti di Wordfilia in cui poter discutere con tanti altri affiliati.

Non essendo quantificabile la presenza di programmi di affiliazione presenti in tutto il mondo, vediamo di fornire delle semplici indicazioni su quelli che sempre secondo il mio modesto parere sono i migliori.

Stabilisci rigide linee guida opzioni con un buon affiliato e controlla i tuoi partner affiliati per assicurarti che ne rimangano conformi. Il modo più semplice e veloce per determinare se un programma di affiliazione è praticabile per il tuo business è quello di verificare se i concorrenti ne gestiscono già uno.

Avranno probabilmente inserito un link nel footer del loro sito web al loro programma di affiliazione, se ne hanno uno. Se i tuoi concorrenti gestiscono un programma e puoi permetterti di competere con le loro commissioni, un programma di affiliazione potrebbe essere una buona opzione da aggiungere al tuo arsenale di vendite online.

Google Keyword Tool: cosa è e come funziona Il Google Keyword Tool è uno strumento fantastico che consente di conoscere quali sono le parole chiave più utilizzate dagli utenti per effettuare delle ricerche. Quando un utente utilizza Google per effettuare delle ricerche, utilizza delle parole le cui statistiche di utilizzo vengono archiviate e rese disponibili attraverso Google Keyword Tool.

Attraverso questo strumento è possibile quindi sapere quali sono i termini più utilizzati su base mensili sia a livello locale che a livello globale.

opzioni con un buon affiliato

Per ricerche mensili locali si intende il numero di ricerche effettuate in una specifica nazione, mentre per ricerche mensili globali si intende il numero di ricerche effettuate in un mese senza vincoli geografici, in tutto il mondo. Alcune delle quali possono risultare molto utili. Questo tipo di opzioni possono risultare molto utili se la ricerca che si sta facendo ha come obiettivo quello di capire esattamente il numero di ricerche effettuate in un determinato mercato lingua.

Il tuo Business è Adatto All’Affiliate Marketing?

Cosa significa? Significa che quando si seleziona una delle corrispondenze indicate si ottengono dei risultati differenti. Come individuare una nicchia seconda parte Dopo aver compreso il funzionamento di Google Keyword Tool, proviamo a cimentarci in una ricerca.

Inserendo queste parole presso lo strumento di Google otteniamo dei risultati, ordiniamoli in base al numero di ricerche mensili globali e cominciamo ad analizzare il risultato. Facendo riferimento ai risultati appena ottenuti, quali parole chiave rispondono a questo criterio? Gelato o gelati?

Ricette per gelati? Per esempio quelle che contengono parole come prezzi, acquistare, comperare oppure quelle che contengono la marca di un prodotto largamente diffuso come Simac oppure Gaggia.

opzioni con un buon affiliato

Le keyword che contengono il marchio o addirittura il nome del prodotto sono spesso e volentieri le migliore da cui partire. Fatte queste considerazioni, selezioniamo solo alcune delle parole chiave che emergono dalla ricerca. Nota bene: la lista delle keyword individuate sono proprio quello che stiamo cercando: una nicchia di mercato. Cioè quel gruppo di persone che è intenzionato ad acquistare un prodotto.

Affiliate Marketing: È Applicabile al Tuo Business? - ALFA Digital

Ogni nicchia ha le sue specifiche necessità e richieste da soddisfare. Come individuare una nicchia terza parte Se prima siamo partiti da ricerche generiche per individuare una nicchia profittevole, ora seguiamo un percorso inverso.

Come già detto, quando una persona digita il nome di un prodotto, indica chiaramente che è interessato esattamente a quel prodotto e che con molta probabilità è disposto ad acquistarlo.

Come funziona? In poche parole le aziende o le persone che linkano i prodotti di un Brand, ricevono una commissione se questi prodotti vengono venduti. La strategia è talvolta nota come Performance Marketing.

Per questo proviamo a fare una ricerca utilizzando una marca oppure un prodotto specifico. Guardiamoci intorno per trovare ispirazione e proviamo, per esempio, con Roomba, il noto robot aspirapolvere. E poi tutta una serie di termini che chiaramente indicano il desiderio di acquisto: roomba prezzo 3. Per questo motivo, andare a realizzare dei siti con le tecniche spiegate nella Guida sul Web Marketing, potrebbe riservare ottime risultati in termini di guadagni.

Come guadagnare 300 euro al giorno a qualsiasi età

E vista la non elevata competizione, sarà possibile ottenere delle vendite anche in poco tempo! La prima strada consente di individuare una nicchia potenzialmente interessante partendo da una lista di parole chiave.

RSS Hai un blog e stai pensando a come renderlo una fonte di guadagno.

La seconda, altrettanto valida, passa attraverso il nome specifico del prodotto o di un marchio. Un prodotto quindi di largo consumo dal quale poi arrivare alla nicchia che fa al caso nostro.

  • Per concludere Tempo di lettura stimato: 5 minuti Nel corso degli ultimi anni, il web si è trasformato sempre di più in un luogo dove vige il concetto di collaborazione.
  • Il bello di Internet è che è estremamente facile trovare sia i prodotti da vendere, sia i clienti che sono alla loro ricerca.
  • Сьюзан кивнула.
  • Ты выиграл.

Google Keyword Tool, non è solo uno strumento utile per conoscere la parole chiave più utilizzate, ma come detto ci consente di capire anche il volume di ricerche effettuate. La cosa importante da comprendere è che Google Keyword Tool, come altri strumenti analoghi, fornisce valori non esatti ma indicativi. Per questo motivo i più scrupolosi possono confrontare i risultati con altri strumenti simili come quello di WordTracker. Come indicato in precedenza, il numero minimo ottimale per singola keyword èma questo valore, seppure di riferimento, non deve essere vincolante.

Verifica della competizione Per trovare una nicchia profittevole è indispensabile individuare keyword con alto volume di ricerca e bassa competizione. Per capire quanto una nicchia sia competitiva e quanto lo siano i singoli siti che opzioni con un buon affiliato essa agiscono dobbiamo collegarci con il sito google.

Dei risultati ottenuti dobbiamo tenere conto dei seguenti parametri. Non ti allarmare, spiegheremo tutto per il trading avanti come automatizzare la procedura. Numero di risultati: quando effettuiamo una ricerca su Google, il motore di ricerca ci fornisce anche il numero di risultati ottenuti. Se lo fai per il termine spazio web, google. Page Rank: questo è un valore che è stato ideato da Google. Il Page Rank varia da 0 a Più è alto questo valore più il sito è autorevole e difficile da superare nei risultati, almeno inizialmente.

Backlink: i backlink esprimono il numero di link diretti verso un sito.

opzioni con un buon affiliato

I link sono interpretati come voti. Pagine indicizzate: il numero di pagine del sito indicizzate sul motore di ricerca. Più è grande questo numero, più forte sarà il sito indicizzato. Presenza su Yahoo: avere un sito indicizzato su Yahoo Directory è un valore aggiunto. La registrazione presso questa directory è a pagamento.

Presenza su Dmoz: avere un sito indicizzato su Dmoz è un valore aggiunto. La registrazione presso questa directory è gratuita. Età del domino: più la registrazione del dominio risale indietro nel tempo meglio è. Come anticipato, esiste un modo per automatizzare il tutto. Infatti, valutare attentamente tutti questi valori per ogni nicchia e per ogni singolo sito dei 10 che compaiono in prima pagina, potrebbe voler dire impiegare giorni e giorni di studi molto scrupolosi e anche noiosi.

Fortunatamente ci sono degli strumenti opzioni con un buon affiliato che si occupano di fare il lavoro sporco al posto nostro. Una volta installato il plugin, andiamo su Google e inseriamo la nostra parola chiave.

La pagina che contiene i risultati sarà modificata dal plugin. Sotto ogni sito verranno espressi molti valori, tra i quali quelli indicati in precedenza. Se i 10 siti presenti sulla prima pagina di Google hanno un Page Rank che varia da 4 o 5, per poterli superare ci vorranno molti mesi di lavoro.

Quindi, in pochi secondi riusciamo a capire se la keyword selezionata in precedenza fa al caso nostro. Se invece, il Page Rank di alcune pagine presente tra i primi 10 posti hanno valori che sono inferiori a 2 o 3 allora possiamo cominciare a pensare di aver trovato una nicchia interessante.

Lo stesso discorso vale per i backlink. Siti con un numero di backlink superiore a qualche centinaio sono siti difficile da battere nel breve periodo.

opzioni con un buon affiliato

Volendo, puoi anche lavorare con una tecnologia di terze parti, ovvero strumenti di testing a più variabili. Aiutano ad automatizzare il processo e a mostrare le migliori caratteristiche e le diverse opzioni per la tua tipologia di clienti.

Una volta c'erano le cold calling, ora invece per fortuna c'è il performance marketing. Ecco, in parole povere, questo è il tasso di conversione: risultati migliori in minor tempo. Applichiamolo ora alle vendite online.

Velocità di caricamento e semplicità di utilizzo. Internet è un posto affollato e gli utenti tendono ad avere una soglia di attenzione molto bassa. La tua landing page dovrà essere anche facile da utilizzare, leggere e navigare. Inoltre sono sempre di più gli utenti che usano il proprio cellulare per fare ricerche e acquistare, quindi è di fondamentale importanza ottimizzare tutto il tuo contenuto per i device mobile. Una pagina difficile da leggere, ottimizzata su schermi del PC, non farà rimanere gli utenti a lungo.

Cerca testimonial. Sempre più acquirenti leggono recensioni e vogliono opinioni affidabili prima di impegnarsi in un acquisto.